Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Incarichi amministrativi di vertice

Nella scuola, non esistono "incarichi" ma "ruoli dirigenziali".

Dirigente Scolastico

Prof.ssa Filomena Simonelli 

email dsmenasimonelli@gmail.com

ORARIO di RICEVIMENTO

LUNEDI’ e VENERDI’ 

dalle ore 11.00 alle 13.00 

Tutti gli appuntamenti vanno fissati preventivamente

telefonando in segreteria negli orari d’ufficio. al n.081/5038017 

Al fine di ottimizzare tempi e modalità di incontro,

si invita a specificare contestualmente alla richiesta le proprie generalità, l'oggetto e i propri recapiti.

 

 

Funzioni - Compiti - Competenze - Responsabilità

Il Dirigente scolastico:

  • Assicura la gestione unitaria dell’istituzione, di cui è rappresentante legale.
  • È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio.
  • Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formativa.
  • È titolare delle relazioni sindacali.
  • Promuove gli interventi per monitorare e incentivare la qualità dei processi formativi.
  • Promuove la collaborazione con le risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio.
  • Gestisce unitariamente la scuola con queste funzioni: 
  • Presiede il Collegio dei Docenti, i Consigli di Classe, il Comitato di valutazione e la Giunta esecutiva del Consiglio di Istituto;
  • Esegue le delibere degli OO.CC.; 
  • Mantiene i rapporti con l’autorità scolastica centrale e periferica (Ministero e Provveditorato); 
  • Forma le classi, assegna dei docenti alle classi, definisce il calendario delle lezioni (insieme al C.d.D.).
  • Gestisce le risorse finanziarie, umane, tecnologiche e materiali, 
  • Dirige e coordina le risorse umane; 
  • Organizza le attività scolastiche in base a criteri di efficacia ed efficienza, assicurandone il buon andamento
  • Assicura la qualità della formazione, la collaborazione culturale, professionale, sociale ed economica del territorio interagendo con gli Enti locali, la libertà di scelta educativa delle famiglie e il diritto di apprendimento. 
  • Definisce gli indirizzi, per le attività della scuola e delle scelte di gestione e amministrazione, da seguire nell’ elaborazione del PTOF.
  • Definisce i posti dell’organico dell’autonomia, prioritariamente posti comuni e di sostegno, proponendo incarichi triennali ai docenti di ruolo assegnati all’ambito territoriale di riferimento.
  • Valorizza il merito dei docenti di ruolo tramite l’assegnazione di una somma di denaro(Bonus) sulla base dei criteri  dal novellato Comitato di valutazione (comma 129). 
  •  Individua il suo staff nel limite del 10% di docenti che lo "coadiuvano" nel supporto organizzativo e didattico dell'istituzione scolastica. 

 

 

AllegatoDimensione
PDF icon Curriculum vitale della Dirigente Scolastica265.26 KB

Sito gestito e personalizzato dalla Prof.ssa Pina Di Maso.
Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.